PISTONE-PER-SITO-1

Responsabile Struttura Semplice:  
Giancarlo Pistone
Tel.0171 693985  
Fax 0171 65428
C.V.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

   

ATTIVITA' DEL LABORATORIO CONTROLLO ALIMENTI

Presso il laboratorio controllo alimenti vengono eseguite le analisi sugli alimenti prelevati nell’ambito di diversi Piani nazionali e regionali: Piano nazionale alimentazione animale, Piano latte crudo per vendita al distributore (rep5/csr 2007), Criteri di sicurezza alimentare e Criteri di igiene del processo ai sensi del Regolamento 2005/2073/ce e s.m.i., Prisa Alimenti - Microbiologico Protocollo Tecnico - Regione Piemonte, etc.
I prelevatori sono i Servizi Veterinari ed il Sian (Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione) delle AASSLL, Nuclei Antisofisticazioni e Sanità (NAS) dell’Arma dei Carabinieri, i veterinari degli uffici UVAC (Uffici veterinari per gli adempimenti comunitari) e PIF( Posti d’Ispezione Frontalieri).
Il laboratorio effettua la ricerca di batteri e la ricerca di tossine (tossina dello Staphylococcus aureus) anche su campioni sospetti in casi di MTA (MALATTIA A TRASMISSIONE ALIMENTARE) .
La sezione partecipa alla pronta disponibilità ATTIVA dalle 8 alle 20 il sabato, la domenica ed i giorni festivi e che vede coinvolte anche le sezioni di Novara, Asti e la S.C. CONTROLLO ALIMENTI di Torino.

ATTIVITA’ DEL LABORATORIO CHIMICO

1. Ricerca dei residui chimici e/o farmacologici, dei promotori di crescita, dei tranquillanti, attraverso prove di screening e successive conferme presso i centri di referenza accreditati: Sin dagli anni ’60, in Italia è stata vietata la somministrazione di sostanze anabolizzanti negli animali destinati all’alimentazione umana. Un anabolizzante è una sostanza chimica che aumenta l'anabolismo, ossia che stimola la formazione di molecole complesse determinando quindi un aumento del 15-20% della massa magra a scapito di quella grassa. Il trattamento illecito degli animali permette agli allevatori di ottenere con ridotti costi di produzione una carne apparentemente pregiata, in realtà “gonfiata”, a scapito della salute dei consumatori. Il laboratorio chimico della S.C. di Cuneo è responsabile dei controlli ufficiali per la ricerca dei residui anabolizzanti per tutto il territorio dell’Ente, ossia Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta, garantendo la salute dei consumatori attraverso la tutela della salute degli animali.

2. Attività analitica sui materiali e oggetti a contatti con alimenti (MOCA): Sono definiti materiali a contatto con alimenti (MOCA) tutti quei materiali e oggetti destinati a venire a contatto con alimenti (utensili da cucina e da tavola quali pentole, posate, piatti, bicchieri, contenitori, pellicole-fogli, etc.), mentre sono esclusi gli oggetti di antiquariato, i materiali che ricoprono i prodotti alimentari e che possono essere consumati insieme ad essi (es. formaggi) e gli impianti fissi pubblici o privati di approvvigionamento idrico. I materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto, direttamente o indirettamente, con i prodotti alimentari devono essere sufficientemente inerti da escludere il trasferimento di sostanze ai prodotti alimentari in quantità tali da mettere in pericolo la salute umana o da comportare una modifica inaccettabile della composizione dei prodotti alimentari o un deterioramento delle loro caratteristiche organolettiche. Il piano ufficiale sui MOCA, avviato nel 2010, negli ultimi anni ha subito un notevole incremento a seguito delle continue allerte comunitarie riconducibili a migrazioni di componenti, alla presenza irregolare di metalli e alla contaminazione da inchiostri su prodotti di importazione provenienti dalla Cina. A far fronte delle nuove richieste degli USMAF e PIF, al fine di mantenere alto il livello dei controlli, il laboratorio Chimico della S.C. Cuneo si è attivato per l’esecuzione dei metodi di prova per la migrazione globale per la tutela della salute pubblica.

3. Attività analitica ricerca residui fitosanitari negli alimenti: Il controllo ufficiale dei residui di prodotti fitosanitari negli alimenti costituisce una delle principali priorità della sicurezza alimentare, al fine di garantire la salute dei consumatori. I prodotti fitosanitari, detti anche Pesticidi, sono ampiamente utilizzati in agricoltura al fine di proteggere le colture prima e dopo il raccolto. I pesticidi sono classificati, a seconda del meccanismo di azione, in insetticidi, acaricidi, fungicidi, erbicidi, nematocidi e regolatori della crescita. Il loro utilizzo è normato nell’ambito della Comunità Europea, al fine della tutela del consumatore finale e dell’ambiente, attraverso i controlli sul coretto impiego e sui valori di residuo riscontrati nell’alimento finale. I livelli massimi di residui (LMR) di antiparassitari sono stabiliti a livello europeo dal Regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 febbraio 2005.

I piani di controllo sui Prodotti fitosanitari, sono coordinati dall’Unione Europea e devono essere eseguiti da parte di ciascun stato membro, sia sugli alimenti di produzione interna che su quelli importati.

Il laboratorio chimico della S.C. di Cuneo è responsabile dei controlli ufficiali per la ricerca dei residui fitosanitari sulle matrici ortofrutticole e sui prodotti trasformati, quali ad es. vino, per conto della Regione Piemonte. Il laboratorio è anche accreditato per la ricerca del fipronil e i suoi metaboliti sugli alimenti di origine animale uova e ovoprodotti.

L’attività analitica eseguita dal laboratorio consiste nel controllo dei valori di residuo dei principi attivi riscontrati nell’alimento in conformità ai limiti massimi di residuo fissati dalla normativa vigente, oltre che al controllo della presenza di pesticidi non autorizzati all’impiego nell’ambito della Comunità Europea o in Italia.

 

 

PERSONALE DELLA STRUTTURA

Nappi Raffaella Biologo Dirigente   tel. 0171 693985 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ribero Annarita Collab. Tecnico Sanitario Tecnico di Laboratorio   tel. 0171 693985 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Degioanni Barbara Collab. Tecnico Sanitario Tecnico di Laboratorio   tel. 0171 693985 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fontanarosa Stefania Collab. Tecnico Sanitario Tecnico di Laboratorio   tel. 0171 693985 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Armani Simonetta Collab. Tecnico Sanitario Tecnico di Laboratorio   tel. 0171 693985 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Rosso Cristiana Collab. Tecnico Sanitario Perito Chimico   tel. 0171 693985 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Poma Genin Elisabetta Assistente Tecnico Perito Chimico   tel. 0171 693985 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Meinero Paolo Collab. Tecnico Sanitario Tecnico di Laboratorio   tel. 0171 693985 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Nardella Maria Celeste Collab. Tecnico Sanitario Tecnico di Laboratorio   tel. 0171 693985 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Vilma Sperone Collab. Tecnico Sanitario Tecnico di Laboratorio   tel. 0171 693985 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pecora Rita Coadiutotre Amministrativo    tel. 0171 693985 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Alesso Enrico

Collab. Tecnico Chimico

 

 tel. 0171 693985 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pin It

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa