additivesLaboratorio Nazionale di Riferimento per gli additivi impiegati nell’alimentazione animale

                        e-mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Additives have a crucial role in feeding stuffs, regarding the feed safety and the possible reduction in emissions for a better environmental sustainability of farms.

The Italian Ministry of Health designed in March 2005 the NRL for Feed Additives Authorization (nutritional additives, i.e. trace elements and zootechnical additives) located at the Chemistry Department of the Istituto Zooprofilattico Sperimentale in Turin.

This NRL is part of the EU network, ruled by the EURL FA (Joint Research Centre- Institute for Reference Materials and Measurements, Geel, Belgium). The tasks of NRLs are listed in the Art. 33 of Regulation (UE) 882/2004 and in the Art. 101 of Regulation (UE) 625/2017

In particular, the NRL-FA mission is:

        to co-operate with the Community Reference Laboratory

-          to support the EURL within the frame of the authorization of feed additives by drafting up a report on the analytical techniques for the identification of the additive supplied by the applicant (dossier evaluation)

-           to support the EURL within the frame of the authorization of feed additives, by commenting reports provided by other NRLs

- to develop efficient methods for determination of oligo elements compounds in feed

- to provide assistance to the Competent Authority and to the laboratories involved in the official control

- to organize Proficiency Testing for the network of the Italian Official Laboratories

-  to organize workshop in the frame of methods harmonization and of the dissemination of results arising from the EURL FA annual workshop.

According to Regulation (UE) 625/2017 (Art 100) the Italian NRL for Feed Additives Authorization (Turin) strictly collaborate with the Italian NRL for Feed Additives Control (Rome) to ensure efficient coordination with other national laboratories and with the European Union reference laboratory (EURL-FA).

Contact person

Maria Cesarina Abete +39 0112686238; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Paola Brizio +39 0112686228 paola.brizioQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Merceologia alimentare +390112686228  merceologia.alimentareQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli additivi hanno un ruolo molto importante nell’alimentazione animale, sia per quanto concerne la sicurezza del mangime sia per aspetti più ambientali di riduzione delle emissioni e sostenibilità degli allevamenti. Prima di commercializzare un additivo, è necessaria un’autorizzazione da parte dell’EURL, come da regolamento UE 1831/2003. La procedura di autorizzazione prevede la valutazione scientifica dei dati forniti dal richiedente, tramite un dossier che comprende le condizioni di utilizzo e le tecniche analitiche previste per l’analisi/identificazione. L’EURL in questa attività è supportato dalla rete degli NRLs europei. Il compito di questo NRL è dunque di valutare i dossiers per conto dell’EURL, sia come redattori che come valutatori; l’autorizzazione finale presuppone che l’additivo sia efficace e non abbia effetti dannosi per l’uomo, l’animale o l’ambiente.

Dal Novembre del 2005, il Ministero della Salute ha designato il Laboratorio Nazionale di Riferimento per gli additivi nei mangimi presso il Dipartimento Chimico dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale, Torino.

L’ NRL fa parte del network dei NRL Europei che fanno capo all’EURL FA: il Joint Research Centre (JRC) presso l'Institute for Reference Materials and Measurements è il laboratorio di riferimento dell'Unione europea per gli additivi nei mangimi.

I compiti delle NRLs sono elencati nell'art. 33 del Regolamento (UE) 882/2004 e nell’art. 101 del Regolamento (UE) 625/2017.

In particolare, la missione NRL-FA è:

-           cooperare con il laboratorio comunitario di riferimento

-           fornire assistenza tecnico scientifica al laboratorio comunitario di riferimento redigendo relazioni sulle tecniche analitiche presentate nelle richieste di autorizzazione degli additivi

-           fornire assistenza tecnico scientifica al laboratorio comunitario di riferimento nel dare il proprio parere circa le relazioni redatte dagli altri laboratori della rete, sui dossier presentati per la richiesta di autorizzazione degli additivi

-           sviluppare metodi efficaci per la determinazione dei composti di oligoelementi nei mangimi

-           fornire assistenza tecnico scientifica all'autorità competente e ai laboratori coinvolti nel controllo ufficiale

-           organizzare i test comparativi per la rete dei Laboratori coinvolti nel controllo ufficiale dei mangimi

-           organizzare workshop nell’ottica di armonizzazione dei metodi e di divulgazione dei risultati derivanti dal workshop annuale EURL MN.

Ai sensi del regolamento (UE) 625/2017 (Art 100), l’NRL per gli additivi nei mangimi (Torino) collabora strettamente con l‘NRL per il controllo degli additivi nei mangimi (Roma) per garantire un coordinamento efficiente con i laboratori nazionali degli stati membri e con il laboratorio di riferimento dell’Unione Europea (EURL-FA)

Referenti

Maria Cesarina Abete+39 0112686238; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Paola Brizio +39 0112686228 paola.brizioQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Merceologia alimentare +390112686228merceologia.alimentareQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pin It

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa