FRODI ALIMENTARI: LA SANITA' PUBBLICA IN CAMPO PER LA TUTELA DEI CITTADINI

Torino, 8 maggio 2014

Lo “scandalo della carne di cavallo" ha avviato un importante dibattito, a livello nazionale ed europeo, sul legame tra salute pubblica e frodi alimentari. Il mercato globale è sempre più complesso e fa sì che le frodi non siano più relegate a piccoli episodi locali ma vengano sistematicamente compiute su vasta scala: in questo modo logiche principalmente economiche possono generare eventuali rischi per la salute pubblica a cui possono essere esposti ampi strati di popolazione. è quindi auspicabile e necessario un confronto sull'importanza dei controlli, da parte delle autorità sanitarie, per prevenire le frodi e discutere sulle implicazioni per la salute pubblica. Il convegno, accreditato ECM per veterinari, biologi, chimici, medici, tecnici di laboratorio e tecnici della prevenzione, organizzato dalla S.S. Genetica e Immunobiochimica e dalla S.C. Istopatologia, si pone come obiettivo principale di illustrare le frodi più comuni, le strategie in corso da parte delle Autorità decisionali ai fini del loro controllo e i mezzi a disposizione, sia in campo sia in laboratorio, per la loro individuazione.

Allegati: brochure

Atti del convegno:

acutis / bozzetta / decastelli / garau / ippolito / meistro / modesto / polliotto / rebufatti

Pin It

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa