VIII CONVEGNO DEL CENTRO APISTICO REGIONALE. L‘ATTIVITÀ SANITARIA NELL’APICOLTURA DELLE TRE REGIONI DELL’ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D’AOSTA

Asti, 16 ottobre 2017                                     

In generale la zootecnia italiana è afflitta da parecchi problemi di ogni ordine e grado: la realtà apistica ha, oltre a diverse malattie di difficile approccio, un enorme problema: l’uso indiscriminato dei pesticidi in agricoltura. Ciò rende difficile dialogo e convivenza tra apicoltori, agricoltori e mondo ambientalista, mentre è sempre più alto lo standard di qualità e di salubrità del miele richiesto dal mercato. Al fine di favorire un approccio integrato ed una maggiore attenzione al controllo sanitario in apicoltura, durante la giornata verranno presentate le realtà relative alla sanità del territorio delle tre regioni afferenti all’IZS PLVA. Sarà inoltre l’occasione per coinvolgere nel confronto e nella discussione gli attori del settore apistico in un dibattito aperto sul piano del controllo della Varroa destructor, parassita che continua a provocare ingenti danni all’apicoltura nazionale.

Brochure

Atti del convegno:

ruocco / mutinelli / tedde / moschi / roullet / ferroglio /mogliotti

Pin It

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa