Il nostro Istituto premiato al 72° Convegno della SISVet

 

 

Si è appena concluso a Torino, il 72° Convegno della SISVet, Società Italiana delle Scienze Veterinarie, che si è tenuto presso il Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Biotecnologie Molecolari (MBC). Il programma ha visto oltre 350 comunicazioni scientifiche, distribuite in 9 sessioni scientifiche, numerose letture magistrali tenute da relatori internazionali, 5 workshop e 3 tavole rotonde su temi delle scienze veterinarie a 360° gradi dalla sanità animale alla sicurezza alimentare.
All’interno del convegno e nell’ambito dei 4 Poster Tour, il nostro Istituto è stato premiato nella sessione AIVI e Sicurezza alimentare per il poster dal titolo "Whole Genome Sequencing Typing to build Open Access Staphylococcus Aureus Database" riguardante i dati preliminari della Ricerca Corrente 15C06. Il lavoro, coordinato dalla Dr.ssa Decastelli e seguito da Boteva, Bellio, Zuccon, Martucci, Adriano, Maurella, Bergagna, Chiesa, Gallina e Bianchi, è stato presentato dal dottor Romano Angelo, borsista biotecnologo presso la S.C. Controllo Alimenti, che ha illustrato come il sequenziamento Next Generation sia ormai uno strumento indispensabile per la caratterizzazione profonda dei ceppi batterici e come la necessità di condivisione dei dati genomici sia di importanza fondamentale in sanità pubblica per poter riconoscere, affrontare e risolvere in tempi brevi nuovi focolai emergenti.

E stato inoltre assegnato il Premio SISVET giovani ricercatori 2017 a Elisabetta Razzuoli per il lavoro dal titolo Impact of cadmium exposure on swine enterocytes pubblicato sul Toxicology Letters. Tale lavoro è stato reso possibile grazie alla collaborazione di : Giulia Mignone, Fabrizio Lazzara, Walter Vencia, Monica Ferraris, Lucia Masiello, Barbara Vivaldi, Angelo Ferrari, Elena Bozzetta, Massimo Amadori. In tale lavoro viene evidenziato il potere immunomodulante del cadmio e le sue ripercussioni sull’interazione ospite-patogeno in termini di risposta immunitaria innata ed invasività in un modello di enterociti suini.

Poster

 

Pin It

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa