Etichettatura dei mangimi per animali da compagnia (Petfood): risvolti applicativi del Regolamento UE/767/2009

Il 9 dicembre nell’auditorium del Ministero della Salute si è svolto il corso di formazione “Etichettatura dei mangimi per animali da compagnia (Petfood): risvolti applicativi del Regolamento UE/767/2009”, organizzato dal Ministero della Salute, dal Centro di Referenza per la Sorveglianza ed il Controllo degli alimenti per animali (CReAA) dell’IZSPLV e con la collaborazione dell’Associazione Nazionale Imprese per l’Alimentazione e la Cura degli Animali da Compagnia (ASSALCO). Le prescrizioni della sicurezza del petfood devono essere ricercate nel Regolamento UE 767/2009 che disciplina l'immissione sul mercato e l'uso dei mangimi per animali  da compagnia, comprese le prescrizioni relative all’etichettatura: l’etichettatura dei mangimi garantisce trasparenza, sicurezza del prodotto e utilizzo corretto. Il corso ha approfondito le problematiche rilevate nell’etichettatura dei mangimi con un focus particolare sull’etichettatura facoltativa.

La partecipazione di oltre 200 delegati fra operatori del settore dei mangimi, associazioni di categoria e autorità competenti per i controlli ufficiali, ha garantito un confronto costruttivo e l’acquisizione di competenze per l’applicazione del Regolamento suddetto.

Pin It

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa