L’IZSPLV partner scientifico di Cheese 2021

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte Liguria e Valle d’Aosta (IZSPLV) è presente a Cheese 2021 in qualità di partner scientifico!
“Se non ci fossero gli animali, non ci sarebbe Cheese. e non ci sarebbe molto altro, del resto” È questo il filo conduttore di Cheese 2021 che Slow Food ha riassunto nel claim “considera gli animali”.
Gli animali, il loro benessere e di conseguenza la sicurezza alimentare sono temi caratterizzanti la mission dell’IZSPLV.
Non poteva che nascere una collaborazione tra L’IZSPLV e Slow Food per la “quattro giorni” interamente dedicata ai formaggi, alle sue storie, a quelle degli animali che producono la materia prima e alle donne e agli uomini che fanno in modo che si trasformi in un alimento prelibato, con qualità nutrizionali, ma che ha anche e soprattutto valori simbolici, sociali e culturali inestimabili.
A Cheese 2021 metteremo a disposizione il nostro sapere, la nostra esperienza, le nostre competenze e la nostra capacità tecnico-scientifica per far conoscere meglio gli animali che producono la materia prima e l’incredibile mondo del prodotto che ne consegue: il formaggio.
L’IZSPLV è a Cheese 2021 nel cortile delle “Scuole maschili” con uno stand e un’area espositiva.
Nello stand i visitatori potranno conoscere più da vicino l’Istituto e il suo ruolo lungo la filiera casearia.
Allo stand Veterinari, Biologi, Chimici e Tecnici racconteranno il ruolo dell’Istituto a garanzia della salubrità della catena produttiva casearia, dal benessere in stalla degli animali, che è fattore imprescindibile per la qualità delle produzioni, ai controlli sui mangimi usati per la loro alimentazione, e agli accertamenti igienico-sanitari su tutte le fasi di trasformazione. Saremo a disposizione di allevatori, produttori nel caso vogliano proporre temi di discussione, di ricerca, studio e sperimentazione. Saremo lì anche per rispondere ai quesiti o alle curiosità dei consumatori, e per fornire informazioni sulle nostre attività.

Al nostro stand potrai partecipare - con l’uso di uno smartphone – al test “Batteri buoni e cattivi” con il quale potrai metterti alla prova e scoprire quanto ne sai veramente su sicurezza alimentare, formaggi e batteri buoni e cattivi.
Il test sarà scaricabile sul proprio smartphone e permetterà di verificare il grado di conoscenza sui processi di trasformazione che permettono la produzione di centinaia di formaggi con proprietà diverse tra loro partendo da un’unica materia prima: il latte.

Saremo presenti anche allo stand dell'Institut Agricole Regional della Valle d'Aosta, con il quale collaboriamo per lo studio del processo produttivo della Fontina DOP.

Abbiamo allestito la mostra fotografica "Formaggio a regola d'arte”, che racconta con le sue opere, le analisi effettuate ogni giorno sui formaggi presso i laboratori dell'Istituto.
Potranno sembrare paesaggi esotici, opere d'arte astratta o pietre preziose, in realtà sofisticate tecniche di microscopia, indagini di laboratorio o ancora alcuni dei microrganismi che ogni giorno studiamo per garantire sicurezza e qualità in un formaggio, rendendolo così “a regola d’arte”.

Ogni opera è accompagnata da un approfondimento utile a illustrare le analisi, le principali caratteristiche del microrganismo ricercato e l'importanza che riveste nel contesto caseario.

La mostra fotografica è suddivisa in due aree: la prima all'interno del cortile delle "scuole Maschili", la seconda allo stand dell'Istituto.

Non perderti il resto della mostra! Fermati al nostro stand, per scoprire le opere e tante altre curiosità sul mondo che si nasconde dentro un "formaggio a regola d'arte".

Pin It

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa